Selvaggio Blu

Selvaggio Blu

Il trekking “Selvaggio Blu”, che comincia a Pedra Longa e  termina a Cala Luna, si snoda attraverso sentieri letteralmente sospesi tra mare e montagna. Attualmente è considerato uno dei percorsi più affascinanti e impegnativi d’Europa, e per averne conferma è sufficiente consultare le guide e i siti web specializzati.

L’idea base di questo inimitabile trekking risale agli anni Ottanta e si deve all’intuizione di due alpinisti, Mario Verin e Peppino Cicalò, venuti “dal Continente”, come ancora si dice da queste parti riferendosi a chi arriva in Sardegna dalla Penisola, anche se va precisato che Cicalò, in realtà, è di origine sarda. Incoraggiati dall’amministrazione comunale del tempo, i due esplorarono palmo a palmo il tratto di costa baunese tra Pedra Longa e Cala Luna, sotto gli occhi stupiti e un po’ sospettosi dei pastori del Supramonte, alla ricerca di sentieri nascosti e passaggi dimenticati. In due successive stagioni “esplorative”, la prima nel maggio 1987, la seconda l’anno successivo, l’intuizione di creare un percorso “speciale” unendo i sentieri dei pastori e le mulattiere dei carbonai portò alla nascita di un accattivante itinerario costiero.

I due “continentali” Verin e Cicalò, intuendo le potenzialità di simili percorsi, pubblicarono nel 1989 una brochure, intitolata “Baunei Sentieri”, che può essere considerata “la madre di tutte le guide escursioniste del territorio di Baunei”, dove specificarono che l’itinerario, da loro battezzato “Selvaggio Blu”, “è adatto esclusivamente ad esperti escursionisti ben allenati, con buone capacità di orientamento ed una consolidata capacità arrampicatoria”.

L’idea lanciata dai due alpinisti è stata successivamente valorizzata dalle esperte guide locali, che da anni offrono la possibilità di affrontare il “Selvaggio Blu” a tutti coloro che vogliono provare l’emozione di vivere per sei giorni a stretto contatto con la natura incontaminata.

Il percorso base “Pedra Longa – Cala Luna” è solitamente diviso in cinque o sei tappe, in base alle esigenze, e alle competenze, dei partecipanti. I passaggi spettacolari, a volte a centinaia di metri a strapiombo sul mare, non si contano. Nei punti più difficoltosi da superare risultano ancora oggi preziosi e insostituibili gli antichi “scalones”, passerelle in ginepro costruite dai pastori più abili ed esperti.

Calate in corda lungo pareti a strapiombo sul mare e bivacchi notturni in antichi ovili, contribuiscono a rendere incantevole e avvincente questo impareggiabile trekking.

Accreditamento

Per accreditarsi al trekking è necessario che ogni gruppo invii per tempo tutte le informazioni inerenti durata (giorno di inizio e di fine), piano delle soste notturne (da scegliersi tra quelli dell’elenco allegato, tenendo conto che la tappa di Punta Ispuligi, per intenderci il Forno sul promontorio di Cala Mariolu, nonché quella del Bosco di Billariccòro (Cala Birìala) sono riservate alle sole Guide Alpine o Ambientali-Escursionistiche munite di patentino in regola con l’annualità), numero dei partecipanti, referente (Capogruppo o Guida) e Agenzia di Logistica (ove presente) alla Segreteria Centrale/Sportello Selvaggio Blu, all’indirizzo selvaggioblu@turismobaunei.eu; una volta confermato il piano di trekking sarà sufficiente versare la quota di € 30,00 a persona (Guide Alpine ed Ambientali-Escursionistiche escluse).

L’ultima mail di conferma del trekking (inviata dalla Segreteria con l’elencazione dei bivacchi autorizzati) e la ricevuta del pagamento (o i ticket Selvaggio Blu, qualora vi si provveda in contanti) sono i due documenti (oltre a quelli di riconoscimento) da mostrare in caso di controlli da parte dei corpi di Polizia addetti al controllo del territorio; poichè il pagamento del ticket Selvaggio Blu comprende l’eventuale accesso a Cala Goloritzè, gli stessi documenti possono inoltre essere richiesti anche dal personale operante sul sentiero di accesso alla spiaggia.

Il repentino cambio del piano di trekking in itinere, dovuto a cause di forza maggiore (in primis condizioni meteo avverse), va prontamente comunicato alla stessa Segreteria, che provvederà ad indicare, laddove possibile, una sosta alternativa, al fine di evitare nella maniera più capillare fraintendimenti sull’assegnazione delle aree (che in certi periodi registrano il tutto esaurito) e, conseguentemente, un indiscriminato (e soprattutto non programmato) sovraffollamento dei bivacchi.

Per quanto concerne il pagamento del ticket, esso può avvenire tramite Bonifico Bancario, da corrispondere sino ad una settimana prima dall’inizio dell’itinerario, alle Coordinate Bancarie che la Segreteria provvederà a comunicare; in alternativa, è possibile effettuare la corresponsione del ticket in contanti, anche il giorno prima della partenza, presso la Segreteria (viale Plammas, Santa Maria Navarrese, c/o Circoscrizione Comunale) o gli Infopoint comunali di Baunei (via Orientale Sarda, c/o il Centro di Documentazione) e Santa Maria Navarrese (via Lungomare, fronte ingresso Spiaggia Centrale), concordando preventivamente un appuntamento e comunque compatibilmente con gli orari di apertura degli stessi.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare la Segreteria al numero +39 3495462583 (Lun-Ven 10-13 e 15-16).

Scarica allegato

RELATED POST

escursione-a-baunei-da-s.-maria-navarrese
Da S. Maria Navarrese a Baunei

Escursione a piedi da S. Maria Navarrese a Baunei, escursione facile. Mappa, descrizione e difficoltà trekking da S. Maria Navarrese a Baunei.

escursione_cala_luna
Escursione a Cala Luna

Escursione Trekking a Cala Luna da Baunei.

escursione-a-ispuligidenie-cala-mariolu
Escursione a Ispuligidenie

Escursione Trekking a Ispuligidenie, Cala Mariolu.

escursione_cala_goloritze
Escursione a Cala Goloritzé

Escursione Trekking a Cala Goloritzè dall’Altopiano di Golgo.

escursione_trekking_cala_biriala
Escursione a Cala Biriala

Escursione a Cala Biriala: un trekking panoramico da Località Ololbitzi. Grado EE (A) per escursionisti esperti. Consigliata guida esperta.

trekking-pedra-longa
Da S. Maria Navarrese a Pedra Longa

Escursione da S. Maria Navarrese a Pedra Longa.

Selvaggio Blu

Il trekking “Selvaggio Blu”, che comincia a Pedra Longa e termina a Cala Luna, si snoda attraverso sentieri letteralmente sospesi tra mare e montagna.

Trenino Supramonte

Visitare l’altopiano di Golgo a bordo del Trenino Supramonte significa vivere un’esperienza unica, in un contesto ambientale, quello dell’entroterra baunese.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.